Recupero Dati Roma

Servizio Recupero Dati

pendrive schede di memoria sd

Recupero dati da qualunque supporto.

E’ possibile recuperare foto cancellate, video, file Excel Word PDF etc. da Schede di memoria SD, Penne Usb, Dischi Esterni Usb, Dischi allo Stato Solido o SSD e dai normali Dischi Interni SATA e IDE.

hard disk

Recupero Dati da Hard Disk SATA o IDE.

Tali dischi posso essere aperti solamente in Camera Bianca altrimenti la polvere si frappone tra Testine e superficie del disco magnetico con conseguente danneggiamento del disco stesso e relativa, ulteriore, perdita di dati.

Il piu delle volte non é necessario aprire il disco per il recupero dati.

disco ssd

Recupero Dati da Hard Disk allo Stato Solido ( SSD )

Silenziosi, Leggeri, Velocissimi, possono subire scossoni ed urti anche mentre sono in funzione perché questi dischi non contengono, al loro interno, un disco magnetico ma componenti elettronici come quelli delle Penne Usb e delle Schede di Memoria.

Il recupero dati non richiede l’apertura del supporto.

pc e mac

Recupero Dati da Computer Desktop e Portatili.

Gli Hard Disk dei MacBook, Pc Portatili, e PC Desktop ( i classici Pc da scrivania ) contengono anche i file del Sistema Operativo ( Mac OS X – Windows – Linux ) e, qualcuno di questi, potrebbe essere stato cancellato o danneggiato.

In tal caso, il computer, potrebbe non avviarsi o comportarsi in modo anomalo.

Dopo il recupero dati sarà, spesso, necessario reinstallare il Sistema Operativo.

I tuoi dati sono importanti

Attenzione

Se non riesci a leggere i dati dal tuo hard disk NON continuare ad usarlo !

  • Non eseguire la deframmentazione del disco per nessuna ragione !
  • Se hai cancellato alcuni file importanti non copiare o spostare i dati sul disco !

Piu avanti, in questa pagina, troverai la spiegazione.

Fragile scatola

I dischi classici ( non SSD ) sono delicati quindi maneggialo con cura.

Se lo devi spedire utilizza una scatola riempiendola con carta o polistirolo a protezione, del disco, dagli scossoni.

Tieni presente che nessun corriere ti assicurerà il disco per il valore presunto dei dati in esso contenuti.

Se i dati persi sono davvero importanti, rivolgiti ad un laboratorio della tua zona ed assicurati che non sia un semplice punto di raccolta per laboratori di altre città.

Banconote

Se non riesci a leggere i dati dal tuo hard disk non é detto che il disco sia guasto.

Assicurati che il disco sia veramente guasto prima di spedirlo per la riparazione e spendere centinaia e centinaia di euro.

Nel 70% dei casi l’hard disk non richiede alcuna riparazione, i dati persi sono recuperabili ed il costo per il recupero dati é notevolmente inferiore a quello della riparazione.

Clessidra

Entro alcune ore dalla consegna conoscerai l’esito dell’analisi del supporto e potrai riavere hard disk e dati il giorno successivo.


Prezzo max 150 euro


Il costo per il recupero dati varia a seconda che sia un hard disk, una scheda di memoria o una penna usb, ti verrà comunicato in anticipo e non sarà mai superiore alle 150 euro.


Altri Servizi

Generazione “Immagine Sistema Operativo”

A volte capita di dover reinstallare Windows perché, a causa di Virus, Trojan, rottura hard disk o perdita dei dati, non é piu utilizzabile.

Si tratta di un lavoro lungo ed impegnativo perché dovrai :

  • recuperare i documenti che avevi salvato nel disco.
  • formattare il disco.
  • reinstallare Windows.
  • reinstallare tutte le applicazioni che utilizzavi.
  • installare e riconfigurare stampanti, scanner, etc.
  • eseguire gli aggiornamenti di Windows.

… e spesso capita che non troviamo il CD dei driver o dei programmi che utilizzavamo oppure dimentichiamo d’installare qualche importante applicazione.

… insomma, una vera scocciatura che richiede ore ed ore di lavoro per ottenere un sistema, simile ma non identico, a quello con cui eravamo abituati a lavorare.

La soluzione a questo problema è PREVENIRE ovvero generare l’immagine del tuo sistema e salvarla in un disco esterno.

Basteranno, poi, 20 o 30 minuti per ripristinare il tuo sistema e riaverlo così come lo avevi predisposto e configurato.

Installazione “Macchina Virtuale” Windows su Mac

Se possiedi un Mac e vorresti poter lavorare, contemporaneamente, anche su Windows senza dover avviare l’uno o l’altro ( basterà avviare il Mac e poi avviare Windows al suo interno ).

Se possiedi un Pc con Windows e vorresti utilizzare, contemporaneamente, anche Linux.

Le Macchine Virtuali sono veloci, stabili e non alterano in alcun modo il tuo sistema originale perché lavorano all’interno di una semplice finestra del sistema stesso e sono gestite da un programma.

Ma non solo ! La macchina virtuale é completamente isolata dalla macchina reale e, quindi, non può trasmetterle eventuali virus !

Così puoi avere due sistemi operativi che lavorano, contemporaneamente, nello stesso computer.

Informazioni

lezione

Se non riesci a leggere i dati dal tuo hard disk NON continuare ad usarlo !

  • Non eseguire la deframmentazione del disco per nessuna ragione !
  • Se hai cancellato alcuni file importanti non copiare o spostare i dati sul disco !

Ti spiego il perché :

Quando cancelli un file non viene eseguita alcuna reale cancellazione, il file viene solo marcato come cancellato e lo spazio che occupa viene considerato spazio libero.

Il file é ancora recuperabile !

Ma se copi o sposti dei file, questi potrebbero andare ad occupare lo spazio occupato dal file cancellato, il quale, diverrebbe irrecuperabile.

Per le stesse ragioni, se esegui la deframmentazione, i dati verranno compattati e, per compattarli, verrà sovrascrtto lo spazio libero del disco; come già accennato, lo spazio occupato da un file cancellato é considerato spazio libero quindi i file cancellati verranno sovrascritti e non saranno più recuperabili.

Inoltre, quando esegui la deframmentazione del disco i dati vengono spostati da settori del disco ad altri settori del disco e rimappati …. cosa pensi che succederà se alcuni settori sono danneggiati oppure contengono i dati che vogliamo recuperare ?


Ma non é finita quì !

Anche se non fai niente di tutto questo i dati sono comunque a rischio perché, quando Windows ha bisogno di più memoria, sfrutta lo spazio libero del disco ed i file cancellati potrebbero essere i primi a farne le spese.

da wikipedia

il meccanismo della memoria virtuale, consiste nello scrivere su disco blocchi di memoria, detti pagine, e di ricaricarli in memoria, leggendoli dallo stesso disco, quando necessario.

Per concludere, se le testine del disco sono disallineate, per combinare un disastro ci vuole ancora meno.

Albano Laziale - rm

©2017 Bruno Pelei

Log in with your credentials

Forgot your details?